Ritorna ai prodotti

MEGAPLAST

25Kg

IL PRODOTTO

MEGAPLAST è una calce idraulica HL 3,5 secondo la norma UNI EN 459-1, che sviluppa un’ottima plasticità unita ad ottime doti di aderenza e resistenza meccanica.

Si impiega come legante per la preparazione di intonaci per interni ed esterni, finiture, malte per murature e sottofondi.


Il MEGAPLAST è una calce idraulica messa a punto per rispondere in maniera ottimale alle esigenze dell’impresa moderna che intende unire ad una riduzione dei costi un netto miglioramento della qualità dei propri manufatti, in linea con gli standard richiesti dall’edilizia attuale. Il MEGAPLAST è indispensabile per la realizzazione tradizionale di intonaci, murature e sottofondi di ottima qualità.

Il ciclo di produzione del MEGAPLAST deriva da quello della produzione del cemento, che viene integrato dall’aggiunta di opportuni correttivi e additivi che conferiscono al prodotto le sue peculiari caratteristiche di plasticità, lavorabilità e facilità di impiego. A differenza di altri prodotti similari, i correttivi impiegati per la produzione di MEGAPLAST sono esclusivamente carbonati di calcio purissimi, e non sottoprodotti del ciclo del cemento, e sono quindi esenti da inquinamento da alcali e sali che potrebbero interferire con il comportamento del prodotto in fase di applicazione. La sua composizione e la sua reazione chimica nettamente basica consentono il contatto diretto della malta con tubi, staffe ed altre parti metalliche senza nessun rischio di corrosione.  La malta realizzata con MEGAPLAST, per la sua forte aderenza, può essere applicata direttamente su qualsiasi tipo di muratura (laterizio, blocchetto di calcestruzzo, tufo, ecc.). La malta idraulica preparata con MEGAPLAST unisce le migliori caratteristiche delle malte preparate con le calci aeree, senza tuttavia presentarne i classici difetti, in particolare la malta preparata con MEGAPLAST sviluppa rapidamente un’ottima resistenza meccanica, indurisce in tempi brevi, resiste agli agenti esterni e agli attacchi dell’inquinamento atmosferico, non produce calcinaroli, indurisce anche in presenza di umidità. Inoltre, rispetto alle malte tradizionali puramente cementizie, caratterizzate da elevato modulo elastico, durezza e impermeabilità, le malte MEGAPLAST sono fisiologicamente compatibili con i diversi supporti e formano con essi corpo unico.

Il MEGAPLAST è caratterizzato da un’ottima stabilità di volume, che garantisce un’essiccazione senza ritiro e cioè senza fessurazioni plastiche. La sua resistenza meccanica a 28 gg è maggiore di 6 MPa e cioè molto maggiore di quanto richiesto dalle norme. Le malte preparate con MEGAPLAST hanno la capacità di ritenere l’acqua oltre l’82% e ciò evita il rapido prosciugamento con i conseguenti vantaggi di corretta stagionatura anche in condizioni ambientali difficili.

Le malte di MEGAPLAST inglobano stabilmente il 13% di aria (entro i valori previsti dalla norma UNI EN 459-1) e questo conferisce alla malta la sua particolare coesività, plasticità e scorrevolezza. L’aria inglobata conferisce alla malta la tipica leggerezza, e i pori che ne conseguono danno luogo alla pregevole resistenza ai cicli di gelo e disgelo.

Anche la resa volumetrica in applicazione è migliorata dalla caratteristica di inglobamento d’aria. Il fattore di resistenza alla diffusione del vapore µ si colloca a seconda dei dosaggi e degli inerti impiegati tra 10 e 12, e quindi consente un’ottima traspirabilità.

Non sono richieste particolari precauzioni di impiego. Le malte di MEGAPLAST possono essere applicate sia a mano che a macchina. I migliori risultati si ottengono impiegando inerti puliti, esenti da sostanze organiche, da sali e da sostanze argillose.

La malta di MEGAPLAST dev’essere preparata per i diversi impieghi agli opportuni dosaggi, secondo quanto suggerito dalla tabella 1. La malta di MEGAPLAST mantiene a lungo la sua lavorabilità. Non richiede l’aggiunta di cemento, calce o additivi.

Intonaci e finiture

Intonaco di malta idraulica tradizionale da realizzarsi con l’impiego di inerti selezionati e calce idraulica EN 459-1 HL 3,5 tipo MEGAPLAST, applicato a mano o a macchina sul supporto pulito e preventivamente inumidito, spianato a staggia e lisciato a frattazzo, a regola d’arte, per uno spessore non inferiore a 1,5 cm, con un dosaggio di calce idraulica di circa 600 kg/m³ ed inerti di granulometria inferiore a 1,4 mm. Finitura dello spessore da 2 a 4 mm da realizzarsi con malta di calce idraulica EN 459 -1 HL 3,5 tipo MEGAPLAST dosata a circa 600 kg/m³, ottenuta con l’impiego di sabbie fini, applicata a spatola e lisciata a frattazzo o a spugna.

Murature

Malta per muratura da realizzarsi con malte tradizionali a base di inerti selezionati e calce idraulica EN 459 -1 HL 3,5 tipo MEGAPLAST dosata a circa 500 kg/m³ ed inerti di granulometria inferiore a 2,5 mm.

Sottofondi

Malta per sottofondo da realizzarsi con malte tradizionali a base di inerti selezionati e calce idraulica EN 459-1 HL 3,5 tipo MEGAPLAST dosata a circa 500 kg/m³, da applicarsi a consistenza di terra umida per l’applicazione a mano, o semifluida per l’applicazione meccanica.

In sacchi di carta del peso di 25 kg su pallet, protetti con cappuccio estensibile.

Si raccomanda di conservare il MEGAPLAST in luogo asciutto, possibilmente su pianali in legno. Se ne consiglia l’utilizzo entro un periodo di 3 mesi.

Acqua di impasto  23 - 27 %
Colore Grigio chiaro
Granulometria < 0,2 mm
Massa volumica apparente 1,15  kg/litro
Ritenzione d’acqua 82 – 84 %
Tempo d’inizio presa  a 20° C  3 – 4 ore
Resistenza mecc.a compressione a 28 giorni > 6 MPa
Reazione al fuoco (EN 13501 - 1:2002) Classe A1
Fattore di resist. alla diffus. del vapore (EN 1015 -19) µ = 10 - 12
Temperatura di applicazione Da + 5°C a + 35°C

 

Dosaggi Consigliati Massetto di Fondo Intonaco di fondo e Rasatura Muratura (laterizi, blocchi, pietre)
Megaplast (kg/m³  di Malta) ≈ 500 ≈ 600 500
Sacchi di Megaplast + carriole di sabbia 1+1 3+2 1+1

I tempi indicati, riferiti a 20°C e 50% U.R., sono più lunghi a temperature più basse e più corti a temperature più elevate.

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità che possa derivare dal suo uso.








MEGAPREM 20A

25Kg

IL PRODOTTO

MEGAPREM 20A è una malta premiscelata secca, a base di leganti idraulici e inerti calcarei selezionati, formulata secondo le più affermate e tradizionali ricette, da impiegarsi per la realizzazione di supporti aggrappanti.

È indicata per il trattamento di superfici particolarmente lisce, quali pannelli prefabbricati, pilastri, solette; in generale, in tutte le occasioni in cui è necessario creare uno strato di materiale dotato di notevole aderenza (superfici ammalorate, blocchi in cemento o argilla espansa, calcestruzzo trattato con disarmante).


La ricetta del MEGAPREM 20A è completata dagli additivi di origine naturale che assicurano le elevate prestazioni, caratteristiche solo delle moderne malte premiscelate. La ritenzione d’acqua del MEGAPREM 20A conferisce all’aggrappante buona reologia, scorrevolezza, perfetta stagionatura con assenza di screpolature e cavillature. La sua tixotropia consente la posa in opera di strati considerevoli, senza che si verifichino colature, e abbassa la resistenza al passaggio della spatola.

Il MEGAPREM 20A, per la sua forte aderenza (resistenza al distacco maggiore di 1,1 MPa), può essere applicato direttamente su tutti i supporti, purché puliti ed inumiditi a dovere. La particolare natura dell’inerte calcareo impiegato, più leggero delle comuni sabbie, conferisce alla malta fresca prodotta con il MEGAPREM 20A caratteristiche di leggerezza superiori a quelle normalmente riscontrabili nei prodotti tradizionali a base cemento e sabbia, con evidente convenienza per l’utilizzatore.

Il MEGAPREM 20A si prepara aggiungendo solo l’acqua nella proporzione dovuta e può essere applicato a spatola oppure a spruzzo. Il MEGAPREM 20A dev’essere utilizzato come strato di sottofondo per intonaci o direttamente come finitura, nei casi in cui si richiede forte potere aggrappante.

Si raccomanda di attendere circa 24 ore prima dell’applicazione successiva. Prima di applicare il MEGAPREM 20A, è consigliabile raschiare con una spazzola d’acciaio il supporto, in modo tale da eliminare tutte le parti inconsistenti. Assicurarsi inoltre che la superficie sia priva di polveri o di parti sfogliate o friabili.

Quando si stende il MEGAPREM 20A su superfici assorbenti, è bene inumidire le pareti prima dell’applicazione. In periodi caldi e in giornate ventose, proteggere il prodotto subito dopo la sua stesura per evitare una troppo rapida essiccazione. È necessario proteggere il MEGAPREM 20A dal freddo intenso nelle prime 48-72 ore successive all’applicazione.

     Si sconsiglia di mettere in opera il MEGAPREM 20A su pareti impregnate d’acqua. A prodotto indurito, si può procedere all’esecuzione dell’intonaco o del ripristino, da realizzarsi preferibilmente con i prodotti della linea MEGAPREM.

Aggrappante da realizzarsi con malte secche premiscelate a base di leganti idraulici e inerti calcarei selezionati, tipo MEGAPREM 20A, con resistenza al distacco maggiore di 1,1 MPa.

In sacchi di carta del peso di 25 kg su pallet, protetti con cappuccio estensibile.

Si raccomanda di conservare il MEGAPREM 20A in luogo asciutto, possibilmente su pianali in legno. Se ne consiglia l’utilizzo entro un periodo di 3 mesi.

Acqua di impasto 30 - 35 %
Colore Grigio chiaro
Consumo 3 - 5 kg/m2
Granulometria < 1,25 mm
Massa volumica apparente 1,22  kg/litro
Ritenzione d’acqua 94 – 98 %
Spessore consigliato Fino a 4 mm
Tempo d’inizio presa a 20° C 3 – 4 ore
Reazione al fuoco (EN 13501-1:2002) Classe A1
Adesione > 1,1 N/mm2 – FP:B
Resistenza mecc. a compressione a 28 giorni   > 7 MPa
Fatt.di resistenza alla diff. del vapore (EN 1015 -19) µ ≤ 19 (valore misurato)
Coeff. assorbim. d’acqua per capillarità (EN 1015 -18) W2
Coeff. conducibilità termica (λ10, dry) (EN 1745) 0,50 W/mK (valore tabulato)
Durabilità (al gelo/disgelo)    NPD
Temperatura di applicazione  Da + 5°C a + 35°C

                       

I tempi indicati, riferiti a 23°C e 50% U.R., sono più lunghi a temperature più basse e più corti a temperature più elevate.

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità che possa derivare dal suo uso.








MEGAPREM 20AB

25Kg

IL PRODOTTO

MEGAPREM 20AB è una malta premiscelata secca, a base di cemento bianco ad elevata resistenza e inerti calcarei selezionati, formulata secondo le più affermate e tradizionali ricette, da impiegarsi per la realizzazione di supporti aggrappanti.

È indicata per il trattamento di superfici particolarmente lisce, quali pannelli prefabbricati, pilastri, solette; in generale, in tutte le occasioni in cui è necessario creare uno strato di materiale dotato di notevole aderenza (superfici ammalorate, blocchi in cemento o argilla espansa, calcestruzzo trattato con disarmante). Il colore bianco rende MEGAPREM 20AB particolarmente adatto come strato finale.


La ricetta del MEGAPREM 20AB è completata dagli additivi di origine naturale che assicurano le elevate prestazioni, caratteristiche solo delle moderne malte premiscelate. La ritenzione d’acqua del MEGAPREM 20AB conferisce all’aggrappante buona reologia, scorrevolezza, perfetta stagionatura con assenza di screpolature e cavillature. La sua tixotropia consente la posa in opera di strati considerevoli senza che si verifichino colature e abbassa la resistenza al passaggio della spatola. Il MEGAPREM 20AB per la sua forte aderenza (resistenza al distacco maggiore di 1,1 MPa) può essere applicato direttamente su tutti i supporti, purché puliti e inumiditi a dovere.

La particolare natura dell’inerte calcareo impiegato, più leggero delle comuni sabbie, conferisce alla malta fresca prodotta con il MEGAPREM 20AB caratteristiche di leggerezza superiori a quelle normalmente riscontrabili nei prodotti tradizionali a base cemento e sabbia, con evidente convenienza per l’utilizzatore.

Il MEGAPREM 20AB si prepara aggiungendo solo l’acqua nella proporzione dovuta e può essere applicato a spatola oppure a spruzzo. Il MEGAPREM 20AB dev’essere utilizzato come strato di sottofondo per intonaci o direttamente come finitura, nei casi in cui si richiede forte potere aggrappante. Si raccomanda di attendere circa 24 ore prima dell’applicazione successiva. Prima di applicare il MEGAPREM 20AB è consigliabile raschiare con una spazzola d’acciaio il supporto, in modo tale da eliminare tutte le parti inconsistenti. Assicurarsi inoltre che la superficie sia priva di polveri o di parti sfogliate o friabili.

Quando si stende il MEGAPREM 20AB su superfici assorbenti, è bene inumidire le pareti prima dell’applicazione. In periodi caldi e in giornate ventose, proteggere il prodotto subito dopo la sua stesura per evitare una troppo rapida essiccazione. È necessario proteggere il MEGAPREM 20AB dal freddo intenso nelle prime 48 - 72 ore successive all’applicazione.

 

Si sconsiglia di mettere in opera il MEGAPREM 20AB su pareti impregnate d’acqua. A prodotto indurito, si può procedere all’esecuzione dell’intonaco o del ripristino, da realizzarsi preferibilmente con i prodotti della linea MEGAPREM.

Aggrappante da realizzarsi con malte secche premiscelate a base di cemento bianco ad alta resistenza e inerti calcarei selezionati, tipo MEGAPREM 20AB, con resistenza al distacco maggiore di 1,1 MPa.

MEGAPREM 20AB viene fornito in sacchi di carta del peso di 25 kg su pallet, protetti con cappuccio estensibile.

Si raccomanda di conservare il prodotto in luogo asciutto e riparato, su pianali di legno. Nei sacchi originali chiusi si mantiene per almeno 12 mesi.

Acqua di impasto   30 - 35%
Colore Bianco
Consumo 3 - 5 kg/m2
Granulometria <1,25 mm
Massa volumica apparente 1,22 kg/litro
Ritenzione d’acqua 94 - 98%
Spessore consigliato Fino a 4 mm
Tempo d’inizio presa a 20 °C 3 - 4 ore
Reazione al fuoco (EN 13501-1:2002) Classe A1
Adesione > 1,1 MPa - FP:B
Resistenza a compressione a 28 gg > 7 MPa
Fattore di resistenza alla diffusione del vapore (EN 1015 -19) µ ≤ 19 (valore misurato)
Coefficiente di assorbimento d’acqua per capillarità (EN 1015 -18) W2
Coefficiente di conducibilità termica (λ10, dry) (EN 1745) 0,50 W/mK (valore tabulato)
Durabilità (al gelo/disgelo) NPD
Temperatura di applicazione Da + 5°C a + 35°C 

I tempi indicati, riferiti a 25°C e 50% U.R., sono più lunghi a temperature più basse e più corti a temperature più elevate.

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità che possa derivare dal suo uso.








MEGAPREM 20AF

25Kg

IL PRODOTTO

MEGAPREM 20AF è una malta premiscelata cementizia tixotropica, fibrorinforzata, aggrappante, a ritiro controllato e presa normale, da impiegarsi per il ripristino dimensionale del calcestruzzo o lo strato di copriferro del cemento armato degradato all’interno e all’esterno, con la possibilità di realizzare anche spessori notevoli di riporto.

È indicata ad esempio per riprendere balconi, cornicioni e ricostruire parti mancanti di manufatti in calcestruzzo, e in generale in tutte le occasioni in cui è necessario uno strato di materiale dotato di notevole aderenza e di ottime caratteristiche meccaniche. Non è indicata per sostituire le parti strutturali dei manufatti.

 


L’accurata scelta delle materie prime e l’avanzata tecnologia usata per la produzione del MEGAPREM 20AF consentono all’applicatore di realizzare in modo veloce e facile strati di riporto in spessori di diversi centimetri, su ogni tipo di supporto cementizio, purché pulito e inumidito convenientemente.

La ricetta del MEGAPREM 20AF è completata dagli additivi di origine naturale che assicurano le elevate prestazioni, caratteristiche solo delle moderne malte premiscelate. La sua tixotropia consente la posa in opera di strati considerevoli senza che si verifichino colature e abbassa la resistenza al passaggio della spatola. Il MEGAPREM 20AF per la sua forte aderenza (resistenza al distacco maggiore di 1,3 MPa) può essere applicato direttamente su tutti i supporti, purché puliti e inumiditi a dovere. La particolare natura dell’inerte calcareo impiegato, più leggero delle comuni sabbie, conferisce alla malta fresca prodotta con il MEGAPREM 20AF caratteristiche di leggerezza superiori a quelle normalmente riscontrabili nei prodotti tradizionali a base cemento e sabbia, con evidente convenienza per l’utilizzatore.

Il MEGAPREM 20AF è pronto all’uso e si prepara aggiungendo solo acqua, impastando con la cazzuola o con un mescolatore da trapano a bassa velocità, sino ad ottenere un impasto di una certa consistenza. Su supporti particolarmente assorbenti o porosi è conveniente, dopo una buona umidificazione, applicare una prima passata sottile di MEGAPREM 20AF più diluito e subito dopo il primo strato a consistenza normale. L’applicazione avverrà a cazzuola per successivi strati di circa un centimetro, fino a ripristinare il profilo desiderato. Nel caso di ripristino del copriferro dei cementi armati si dovrà provvedere ad un’accurata rimozione di tutte le parti ammalorate, fino ad ottenere una superficie dura e consistente, priva di polveri e di materiale in via di distacco: le armature metalliche dovranno essere liberate dalla ruggine mediante spazzolatura o meglio sabbiatura, e successivamente trattate con un prodotto                          passivante tipo MEGAFER. Si consiglia di procedere alla finitura della superficie dopo l’inizio della presa seguendo le metodologie tradizionali. In periodi caldi o in giornate ventose, è bene proteggere il materiale da un’asciugatura troppo rapida per evitare che “bruci”. È necessario proteggere il MEGAPREM 20AF dal freddo intenso nelle prime 48 - 72 ore successive all’applicazione.

 

Si sconsiglia di mettere in opera il MEGAPREM 20AF su pareti impregnate d’acqua. Non impiegare spessori inferiori al centimetro. Il MEGAPREM 20AF è un prodotto studiato in modo specifico per superfici cementizie: non dev’essere usato su superfici a gesso di natura diversa (ad es. vernici, plastiche, ecc.). A prodotto indurito, si può procedere all’esecuzione dell’intonaco o del ripristino, da realizzarsi preferibilmente con i prodotti della linea MEGAPREM.

Strato di ripristino dimensionale del calcestruzzo (o dello strato di copriferro del cemento armato) da realizzarsi con malta premiscelata cementizia tixotropica, fibrorinforzata, aggrappante, a ritiro controllato, tipo MEGAPREM 20AF, con granulometria massima di 1,25 mm e resistenza al distacco maggiore di 1,3 MPa.

In sacchi di carta del peso di 25 kg su pallet, protetti con cappuccio estensibile.

Si raccomanda di conservare il MEGAPREM 20AF in luogo asciutto, possibilmente su pianali di legno. Se ne consiglia l’utilizzo entro un periodo di 3 mesi.

 

Acqua di impasto 30 - 35%
Colore Grigio chiaro
Consumo 12,5 - 13 kg/m2
Granulometria < 1,25 mm
Massa volumica apparente 1,22 kg/litro
Ritenzione d’acqua 94 - 98%
Spessore massimo consigliato 5 - 6 cm per passata
Spessore minimo consigliato 1 cm
Tempo d’inizio presa a 20 °C 3 - 4 ore
Reazione al fuoco (EN 13501-1:2002) Classe A1
Adesione 1,39 MPa - FP:B
Resistenza a compressione a 28 gg > 7,5 MPa
Fattore di resistenza alla diffusione del vapore (EN 1015 -19) µ ≤ 14 (valore misurato)
Coefficiente di assorbimento d’acqua per capillarità (EN 1015 -18) W2
Coefficiente di conducibilità termica (λ10, dry) (EN 1745) 0,50 W/mK (valore tabulato)
Durabilità (al gelo/disgelo) NPD
Temperatura di applicazione Da + 5°C a + 35°C

 

I tempi indicati, riferiti a 20°C e 60% U.R., sono più lunghi a temperature più basse e più corti a temperature più elevate.

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità che possa derivare dal suo uso.








MEGAPREM NPLAST

25Kg

IL PRODOTTO

MEGAPREM NPLAST è una malta premiscelata secca, a base di MEGAPLAST e inerti calcarei selezionati, formulata secondo le più affermate e tradizionali ricette, da impiegarsi per la realizzazione di intonaci interni ed esterni. MEGAPLAST è una calce idraulica HL 3,5 secondo la norma UNI EN 459-1, che sviluppa un’ottima plasticità unita ad ottime doti di aderenza e resistenza meccanica.

MEGAPREM NPLAST per la sua elevata compatibilità può essere completato con ogni tipo di finitura, ma preferibilmente con il MEGAPREM NUOVO RC9 (bianco), con il MEGAPREM RASO F140 (grigio o bianco) o con la tonachina tradizionale MEGAPREM T600 e MEGAPREM T600E.


La ricetta del MEGAPREM NPLAST è completata dagli additivi di origine naturale che assicurano le elevate prestazioni, caratteristiche solo dei moderni intonaci premiscelati. La ritenzione d’acqua del MEGAPREM NPLAST conferisce all’intonaco buona reologia, scorrevolezza, perfetta stagionatura con assenza di screpolature e cavillature. La sua tixotropia consente la posa in opera di strati considerevoli senza che si verifichino colature e abbassa la resistenza al passaggio della spatola. Il MEGAPREM NPLAST per la sua forte aderenza può essere applicato direttamente su qualsiasi tipo di muratura (laterizio, blocchetti di calcestruzzo, tufo, ecc.). Il MEGAPREM NPLAST è un prodotto idraulico e, a differenza di altri prodotti, indurisce correttamente in presenza di umidità e non risente dell’umidità dell’aria: è pertanto adatto a realizzare, non soltanto intonaci interni, ma anche quelli esterni. All’interno MEGAPREM NPLAST è ideale per ambienti umidi, quali cucine, bagni, locali sotterranei, cantine e garage. Il MEGAPREM NPLAST possiede bassa resistenza alla diffusione del vapore acqueo e contribuisce ad eliminare i problemi dovuti ai ponti termici, quali condense, muffe ed efflorescenze. La particolare natura dell’inerte calcareo impiegato, più leggero delle comuni sabbie, conferisce alla malta fresca prodotta con il MEGAPREM NPLAST caratteristiche di leggerezza superiori a quelle normalmente riscontrabili nei prodotti tradizionali a base cemento e calce idrata, con evidente convenienza per l’utilizzatore.

La leggerezza della malta di MEGAPREM NPLAST viene apprezzata non soltanto in fase di applicazione, ma conferisce, anche all’intonaco in opera, buone prestazioni dal punto di vista dell’isolamento termo-acustico, rendendolo particolarmente idoneo all’impiego nell’edilizia civile abitativa e negli uffici. Il MEGAPREM NPLAST è ideale per le applicazioni esterne, in quanto è resistente ai cicli di gelo e disgelo e non viene alterato dall’azione degli agenti atmosferici.

Il MEGAPREM NPLAST offre, inoltre, una buona protezione al fuoco delle strutture intonacate.

Per la sua natura è incombustibile e appartiene di diritto alla classe A1; in caso di incendio non produce fumi né sostanze tossiche. Tutte le proprietà fisiche sopra elencate sono il frutto di un’attenta messa a punto del prodotto presso i nostri laboratori, non soltanto in termini di facilità di applicazione, ma anche e soprattutto in termini di maggiore comfort abitativo degli ambienti intonacati con MEGAPREM NPLAST.

Il MEGAPREM NPLAST può essere applicato su tutti i sottofondi: su strutture in calcestruzzo è opportuno applicare uno strato di aggrappante MEGAPREM 20A. È necessario che le superfici siano esenti da polveri, sostanze grasse, disarmanti e macchie di ruggine. In climi caldi e in giornate ventose, oppure quando si stende il MEGAPREM NPLAST su superfici assorbenti, è consigliabile bagnare le pareti e i soffitti prima dell’applicazione e proteggere l’intonaco in opera dopo la sua stesura. Per ottenere la massima convenienza, si consiglia di applicare il MEGAPREM NPLAST con macchina intonacatrice; si può comunque metterlo in opera anche con il tradizionale sistema del frattazzo americano. La livellatura si ottiene normalmente per mezzo della staggia di alluminio. All’opportuno indurimento, si effettua la “grattatura” e quindi l’intonaco può essere finito preferibilmente con MEGAPREM NUOVO RC9, MEGAPREM RASO F140, MEGAPREM T600, MEGAPREM T600E. Il MEGAPREM NPLAST può anche essere rifinito in modo tradizionale, passando il frattazzo direttamente sulla superficie dell’intonaco all’opportuno punto di stagionatura, aggiungendo eventualmente come d’uso piccole quantità dello stesso impasto.

 

Intonaco di fondo da realizzarsi con malte secche premiscelate a base di MEGAPLAST (calce idraulica EN 459 - 1 HL 3,5) e inerti calcarei selezionati, tipo MEGAPREM NPLAST, con resistenza meccanica a 28 giorni oltre i 3 MPa.

 

In sacchi di carta del peso di 25 kg su pallet di legno, protetti con cappuccio estensibile.

Si raccomanda di conservare il MEGAPREM NPLAST in luogo asciutto, possibilmente su pallet di legno. Nei sacchi originali chiusi si mantiene almeno per 3 mesi.

Acqua di impasto 26 - 30%
Colore Grigio chiaro
Consumo 12,5 - 13 kg/m2
Granulometria < 1,25 mm
Massa volumica apparente 1,22 kg/litro
Ritenzione d’acqua 96 - 98%
Spessore consigliato 10 - 25 mm
Tempo d’inizio presa a 20 °C 2 - 3 ore
Resistenza a compressione a 28 gg   > 3 MPa
Resistenza a flessione a 28 gg > 1,4 MPa
Reazione al fuoco (EN 13501-1:2002) Classe A1
Fattore di resistenza alla diffusione del vapore (EN 1015 -19) µ ≤ 12 (valore misurato)
Coefficiente di assorbimento d’acqua per capillarità (EN 1015 -18) W0
Coefficiente di conducibilità termica (λ10, dry) (EN 1745) 0,65 W/mK (valore tabulato)
Durabilità (al gelo/disgelo) NPD
Temperatura di applicazione Da + 5°C a + 35°

  tempi indicati, riferiti a 20°C e 60% U.R., sono più lunghi a temperature più basse e più corti a temperature più elevate.

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità che possa derivare dal suo uso.