Ritorna ai prodotti

MEGAKOLL FLEX S1 [GRIGIO - BIANCO]

25Kg

IL PRODOTTO

MEGAKOLL FLEX S1 è un adesivo composto da cemento ad alta resistenza, inerti minerali selezionati, resine sintetiche e additivi specifici, caratterizzato da un’ottima lavorabilità, alta flessibilità, elevate prestazioni, tempo aperto prolungato, scivolamento verticale nullo e alta deformabilità. MEGAKOLL FLEX S1 è di classe C2TE secondo la normativa EN 12004: adesivo cementizio (C) migliorato con caratteristiche aggiuntive (2), scivolamento limitato (T), tempo aperto prolungato (E). MEGAKOLL FLEX S1 è un adesivo deformabile di classe S1 secondo la norma EN 12002.


MEGAKOLL FLEX S1 viene utilizzato per la posa in interno ed esterno, sia a parete che a pavimento, di piastrelle ceramiche, cotto, klinker, mosaici ceramici, vetrosi e di marmo, gres porcellanato e marmorizzato, monocotture e di tutti i materiali a bassa porosità, pietre naturali non soggette a deformazione o macchiatura per assorbimento di acqua. È indicato per la posa su supporti tradizionali come intonaci, massetti cementizi o realizzati con MEGAPREM M240S o MEGAPREM M240SS, anche sottoposti a forti sollecitazioni dovute a carichi statici, calcestruzzi prefabbricati o gettati in opera, sovrapposizioni su pavimenti esistenti in ceramica o marmette, per la posa di pavimenti riscaldanti, per la posa di pavimentazioni soggette a traffico intenso.

Per incollaggi su massetti in anidrite e supporti in gesso, applicare preventivamente PRIMER P 16; può essere utilizzato anche per cartongesso purché rigidamente supportato, per incollaggi a punti di pannelli fonoassorbenti e materiali isolanti, quali polistirolo e poliuretano espanso, lana di vetro o di roccia, sughero. Non utilizzare su metalli, legno, materiali resilienti e plastici.

Versare in un recipiente pulito un sacco da 25 kg di MEGAKOLL FLEX S1 con circa 6,5 – 7 litri d’acqua e mescolare con cazzuola o trapano a basso numero di giri (circa 400 giri/min) fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi. Lasciare riposare il prodotto per 5 - 10 minuti, rimescolandolo brevemente prima dell’utilizzo. Tale impasto ha una durata di oltre 6 ore. L’acqua indicata sul sacco è orientativa e varia leggermente tra MEGAKOLL FLEX S1 grigio e bianco. L’impiego di quantità maggiori di acqua non migliora la lavorabilità del collante, può causare cali di spessore durante l’asciugamento e contribuire a ridurre l’adesione, la resistenza alla compressione e al taglio. Applicare sul supporto un primo strato sottile di adesivo con la spatola dalla parte liscia per garantire una buona adesione e regolare l’assorbimento di acqua, successivamente stendere con spatola dentata il quantitativo di adesivo necessario a garantire la completa bagnatura del rovescio della piastrella. La posa delle piastrelle va effettuata applicando una buona pressione per assicurarne il contatto con l’adesivo. Verificare con cura che il collante steso sulla piastrella sia sempre fresco e non abbia formato la pellicola superficiale. Nel caso si fosse formata, ripassare l’adesivo con la spatola dentata.Condizioni climatiche sfavorevoli, come il sole battente o l’eccessiva ventilazione, possono ridurre notevolmente i tempi di lavorazione. In tal caso inumidire il sottofondo prima dell’applicazione dell’adesivo, per allungare il tempo aperto. Per grandi formati, per pose esterne o in ambienti molto umidi, per ambienti sottoposti a traffico intenso, per pavimenti da levigare in opera o soggetti a carichi pesanti, è necessario effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle. Questo per evitare che rimangano dei vuoti che potrebbero essere causa di rotture o di distacchi dovuti alla pressione di carichi concentrati o all’azione del gelo.

L’esecuzione delle fughe può essere effettuata dopo circa 6 ore per i rivestimenti e dopo circa 24 ore per i pavimenti. Le superfici possono essere messe in servizio dopo circa 14 giorni, in funzione delle condizioni ambientali.

Posa di pavimenti e rivestimenti con adesivo cementizio di classe C2TE – S1 secondo le norme EN 12004 e EN 12002, ad elevata resistenza e ottima flessibilità, alta deformabilità, scivolamento verticale nullo e con tempo aperto prolungato, composto da cemento ad alta resistenza, inerti minerali selezionati, resine sintetiche e additivi specifici.

Tale adesivo sarà adatto per la posa di piastrelle ceramiche, gres porcellanato, marmi e pietre naturali su supporti tradizionali e in sovrapposizione su pavimenti esistenti; per la stesura verrà utilizzata idonea spatola dentata. I supporti devono essere stagionati, stabili ed esenti da polvere.

Prevedere giunti perimetrali e giunti di frazionamento e rispettare sempre i giunti di dilatazione strutturali e quelli marcapiano eventualmente presenti.

Per grandi formati. Per pose esterne o in ambienti molto umidi, per ambienti sottoposti a traffico intenso, per pavimenti da levigare i opera o soggetti a carichi pesanti, è necessario effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle.

MEGAKOLL FLEX S1 viene fornito bianco e grigio in sacchi di carta politenata da 25 kg su pallet, protetti con cappuccio estensibile.

Si raccomanda di conservare il prodotto in luogo asciutto e riparato.

Nei sacchi originali chiusi si mantiene per almeno 3 mesi (GRIGIO) e 12 mesi (BIANCO).

Deformabilità ≥ 2,5 mm  classe S1
Costituzione degli Inerti   Carbonatica e silicea
Acqua di impasto 26 - 28 %
Colore Bianco o Grigio
Consumo 2,5 - 4 kg/m2
Granulometria   < 0,6 mm
Massa volumica apparente 1,26  kg/litro
Reazione al fuoco Classe A1
Spessore massimo di posa 10 mm
Durata dell’impasto Oltre 6 ore
Tempo aperto  > 30 minuti
Tempo di registrazione   ≥ 45 minuti
Esecuzione fughe a parete 6 ore
Esecuzione fughe a pavimento 24 ore
Transitabilità 24 ore
Messa in servizio 14 gg
Adesione iniziale dopo 28 gg ≥ 1,0 N/mm2
Adesione dopo azione del calore ≥ 1,0 N/mm2
Adesione dopo immersione in acqua ≥ 1,0 N/mm2
Adesione dopo cicli di gelo/disgelo ≥ 1,0 N/mm2
Scivolamento verticale nullo
Temperatura d’esercizio    Da - 30°C a + 90°C
Temperatura di applicazione Da + 5°C a + 35°C

I tempi indicati, riferiti a 23°C e 50% U.R., sono più lunghi a temperature più basse e più corti a temperature più elevate.

I supporti devono essere stagionati, meccanicamente resistenti, stabili, asciutti ed esenti da risalite di umidità, planari, privi di parti incoerenti, liberi da polvere e sostanze grasse, vecchie vernici e qualsiasi altro materiale che possa compromettere la perfetta adesione del collante. I supporti cementizi nuovi dovranno avere già compiuto il ritiro igrometrico, almeno due settimane per gli intonaci e un mese per i massetti, a meno che non vengano realizzati con prodotti a rapido asciugamento. I supporti in gesso e i massetti in anidrite devono avere una percentuale di umidità residua inferiore a 0,5% ed essere pretrattati con PRIMER P 16.

Per superfici molto porose, ad alto assorbimento e sfarinanti superficialmente, si consiglia l’utilizzo dell’impregnante consolidante PRIMER P 18 per diminuire l’assorbimento del fondo e migliorare l’applicazione dell’adesivo.

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità che possa derivare dal suo uso.

PRODOTTO PER USO PROFESSIONALE. Non usare MEGAKOLL FLEX S1 su calcestruzzo soggetto a forti ritiri, su superfici metalliche, legno, materiali plastici e resilienti, e per colmare irregolarità del fondo superiori a 10 mm. Prevedere giunti perimetrali e giunti di frazionamento elastici ogni 20/25 m² all’interno, ogni 10/15 m² all’esterno e ogni 8 metri lineari lungo i corridoi. In ogni caso rispettare sempre i giunti di dilatazione strutturali e quelli marcapiano eventualmente presenti. Proteggere il rivestimento dalla pioggia e dai dilavamenti, almeno per le prime 24 ore dalla posa, e dall’azione del sole battente e dal gelo fino a quando il prodotto non sia completamente indurito. Per la posa all’esterno e in caso di forti sollecitazioni, effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle.








MEGAKOLL FLEX [GRIGIO-BIANCO]

25Kg

IL PRODOTTO

MEGAKOLL FLEX è un adesivo composto da cemento ad alta resistenza, inerti minerali selezionati, resine sintetiche e additivi specifici, caratterizzato da un’ottima lavorabilità, alta flessibilità, elevate prestazioni, tempo aperto prolungato e scivolamento verticale nullo. MEGAKOLL FLEX è di classe C2TE secondo la norma EN12004: adesivo cementizio (C) migliorato con caratteristiche aggiuntive (2), scivolamento limitato (T), tempo aperto prolungato (E).


MEGAKOLL FLEX viene utilizzato per la posa in interno ed esterno, sia a parete che a pavimento, di piastrelle ceramiche, cotto, klinker, mosaici ceramici, vetrosi e di marmo, gres porcellanato e marmorizzato, monocotture e di tutti i materiali a bassa porosità, pietre naturali non soggette a deformazione o macchiatura per assorbimento di acqua. È indicato per la posa su supporti tradizionali come intonaci, massetti cementizi o realizzati con MEGAPREM M240S o MEGAPREM M240SS, anche sottoposti a forti sollecitazioni dovute a carichi statici, calcestruzzi prefabbricati o gettati in opera, sovrapposizioni su pavimenti esistenti in ceramica o marmette con formati fino a 900 cm², per la posa di pavimenti riscaldanti solo nel caso di piastrelle con formato non superiore a 900 cm², per la posa di pavimentazioni soggette a traffico intenso.

Per incollaggi su massetti di anidrite e supporti in gesso applicare preventivamente PRIMER P 16; può essere utilizzato anche per cartongesso, purché rigidamente supportato, per incollaggi a punti di pannelli fonoassorbenti e materiali isolanti, quali polistirolo e poliuretano espanso, lana di vetro o di roccia, sughero. Non utilizzare su metalli, legno, materiali resilienti e plastici.

Versare in un recipiente pulito un sacco da 25 kg di MEGAKOLL FLEX con circa 7 - 7,5 litri di acqua e mescolare con cazzuola o trapano a basso numero di giri (circa 400 giri/min) fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi. Lasciare riposare il prodotto per 5 - 10 minuti, rimescolando brevemente prima dell’utilizzo. Tale impasto ha durata di oltre 6 ore. L’acqua indicata sul sacco è orientativa e varia leggermente tra MEGAKOLL FLEX grigio e bianco. L’impiego di quantità maggiori di acqua non migliora la lavorabilità del collante, può causare cali di spessore durante l’asciugamento e contribuire a ridurre l’adesione, la resistenza alla compressione e al taglio. Applicare sul supporto un primo strato sottile di adesivo con la spatola dalla parte                liscia per garantire una buona adesione e regolare l’assorbimento di acqua, successivamente stendere con spatola dentata il quantitativo di adesivo necessario a garantire la completa bagnatura del rovescio della piastrella. La posa delle piastrelle va effettuata applicando una buona pressione per assicurarne il contatto con l’adesivo. Verificare con cura che il collante steso sulla piastrella sia sempre fresco e non abbia formato la pellicola superficiale. Nel caso si fosse formata, ripassare l’adesivo con la spatola dentata. Condizioni climatiche sfavorevoli, come il sole battente o l’eccessiva ventilazione, possono ridurre notevolmente i tempi di lavorazione. In tal caso inumidire il sottofondo prima dell’applicazione dell’adesivo, per allungare il tempo aperto. Per grandi formati, per pose esterne o in ambienti molto umidi, per ambienti sottoposti a traffico intenso, per pavimenti da levigare in opera o soggetti a carichi pesanti, è necessario effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle. Questo per evitare che rimangano dei vuoti che potrebbero essere causa di rotture o di distacchi dovuti alla pressione di carichi concentrati o all’azione del gelo. L’esecuzione delle fughe può essere effettuata dopo circa 6 ore per i rivestimenti e dopo circa 24 ore per i pavimenti. Le superfici possono essere messe in servizio dopo circa 14 giorni, in funzione delle condizioni ambientali.

Posa di pavimenti e rivestimenti con adesivo cementizio di classe C2TE secondo la norma EN 12004, ad elevata resistenza e ottima flessibilità, scivolamento verticale nullo e con tempo aperto allungato, composto da cemento ad alta resistenza, inerti minerali selezionati, resine sintetiche ed additivi specifici.

Tale adesivo sarà adatto per la posa di piastrelle ceramiche, gres porcellanato, marmi e pietre naturali su supporti tradizionali e in sovrapposizione su pavimenti esistenti; per la stesura verrà utilizzata idonea spatola dentata. I supporti devono essere stagionati, stabili e esenti da polvere.

Prevedere giunti perimetrali e giunti di frazionamento e rispettare sempre i giunti di dilatazione strutturali e quelli marcapiano eventualmente presenti.

Per grandi formati, per pose esterne o in ambienti molto umidi, per ambienti sottoposti a traffico intenso, per pavimenti da levigare in opera o soggetti a carichi pesanti, è necessario effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle.

MEGAKOLL FLEX viene fornito bianco e grigio in sacchi di carta politenata da 25 kg su pallet, protetti con cappuccio estensibile. Si raccomanda di conservare il prodotto in luogo asciutto e riparato. Nei sacchi originali chiusi si mantiene per almeno 3 mesi (GRIGIO) e 12 mesi (BIANCO).

Costituzione degli Inerti Carbonatica e Silicea
Acqua di impasto 27 - 29 %
Colore Bianco o grigio
Consumo 2,5 - 4 kg/m2
Granulometria < 0,6 mm
Massa volumica apparente  1,26  kg/litro
Reazione al fuoco Classe A1
Spessore massimo di posa 10 mm
Durata dell’impasto            Oltre 6 ore
Tempo aperto   > 30 minuti
Tempo di registrazione ≥ 45 minuti
Esecuzione fughe a parete  6 ore
Esecuzione fughe a pavimento 24 ore
Transitabilità 24 ore
Messa in servizio 14 gg
Adesione iniziale dopo 28 gg ≥ 1,0 N/mm2
Adesione dopo azione del calore ≥ 1,0 N/mm2
Adesione dopo immersione in acqua ≥ 1,0 N/mm2
Adesione dopo cicli di gelo/disgelo    ≥ 1,0 N/mm2
Scivolamento verticale nullo
Temperatura d’esercizio Da - 30°C a + 90°C
Temperatura di applicazione Da + 5°C a + 35°C

I tempi indicati, riferiti a 23°C e 50% U.R., sono più lunghi a temperature più basse e più corti a temperature più elevate.

I supporti devono essere stagionati, meccanicamente resistenti, stabili, asciutti ed esenti da risalite di umidità, planari, privi di parti incoerenti, liberi da polvere e sostanze grasse, vecchie vernici e qualsiasi altro materiale che possa compromettere la perfetta adesione del collante. I supporti cementizi nuovi dovranno avere già compiuto il ritiro igrometrico, almeno due settimane per gli intonaci e un mese per i massetti, a meno che non vengano realizzati con prodotti a rapido asciugamento. I supporti in gesso e i massetti in anidrite devono avere una percentuale di umidità residua inferiore a 0,5% ed essere pretrattati con PRIMER P 16. Per superfici molto porose, ad alto assorbimento e sfarinanti superficialmente, si consiglia l’utilizzo dell’impregnante consolidante PRIMER P 18 per diminuire l’assorbimento del fondo e migliorare l’applicazione dell’adesivo.

 

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità che possa derivare dal suo uso.

PRODOTTO PER USO PROFESSIONALE. Non usare MEGAKOLL FLEX su calcestruzzo soggetto a forti ritiri, su superfici metalliche, legno, materiali plastici e resilienti, e per colmare irregolarità del fondo superiori a 10 mm. Prevedere giunti perimetrali e giunti di frazionamento elastici ogni 20/25 m² all’interno, ogni 10/15 m² all’esterno e ogni 8 metri lineari lungo i corridoi. In ogni caso rispettare sempre i giunti di dilatazione strutturali e quelli marcapiano eventualmente presenti. Proteggere il rivestimento dalla pioggia e dai dilavamenti almeno per le prime 24 ore dalla posa e dall’azione del sole battente e dal gelo fino a quando il prodotto non sia completamente indurito. Per la posa all’esterno e in caso di forti sollecitazioni, effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle.








MEGAKOLL EXTRA [GRIGIO - BIANCO]

25Kg

IL PRODOTTO

MEGAKOLL EXTRA viene utilizzato per la posa in interno ed esterno, sia a parete che a pavimento, di mosaici ceramici, piastrelle ceramiche porose in monocottura e bicottura. È indicato per la posa su supporti tradizionali come intonaci, massetti cementizi o realizzati con MEGAPREM M240S o MEGAPREM MA240SS. Per incollaggi su massetti in anidride e supporti in gesso applicare preventivamente PRIMER P 16; può anche essere utilizzato per cartongesso purchè rigidamente supportato, per incollaggi a punti di pannelli fonassorbenti e materiali isolanti, quali polistirolo e poliuretano espanso, lana di vetro o di roccia, sughero.

Non utilizzare su metalli, legno, materiali resilienti e plastici. Per migliorare le caratteristiche del prodotto ed ottenere un’elevata deformabilità, una più alta resistenza all’acqua e alla trazione, in sostituzione totale o parziale dell’acqua di impasto può essere utilizzato il lattice elasticizzante MEGAELASTO.


Versare in un recipiente pulito un sacco da 25 kg di MEGAKOLL EXTRA con circa 7 - 7,5 litri di acqua (o di MEGAELASTO, a seconda delle necessità) e mescolare con cazzuola o trapano a basso numero di giri (circa 400 giri/min) fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi. Lasciare riposare il prodotto per 5 - 10 minuti, rimescolandolo brevemente prima dell’utilizzo. Tale impasto ha durata di oltre 6 ore. L’acqua indicata sul sacco è orientativa e varia leggermente tra MEGAKOLL EXTRA grigio e bianco. L’impiego di quantità maggiori di acqua non migliora la lavorabilità del collante, può causare cali di spessore durante l’asciugamento e contribuire a ridurre l’adesione, la resistenza alla compressione e al taglio. Applicare sul supporto un primo strato sottile di adesivo con la spatola dalla parte liscia per garantire una buona adesione e regolare l’assorbimento di acqua, successivamente stendere con spatola dentata il quantitativo di adesivo necessario a garantire la completa bagnatura del rovescio della piastrella. La posa delle piastrelle va effettuata applicando una buona pressione per assicurarne il contatto con l’adesivo.

 Verificare con cura che il collante steso sulla piastrella sia sempre fresco e non abbia formato la pellicola superficiale. Nel caso si fosse formata, ripassare l’adesivo con la spatola dentata.

Condizioni climatiche sfavorevoli, come il sole battente o l’eccessiva ventilazione, possono ridurre notevolmente i tempi di lavorazione. In tal caso inumidire il sottofondo prima dell’applicazione dell’adesivo, per allungare il tempo aperto.

Per grandi formati, per pose esterne o in ambienti molto umidi, per ambienti sottoposti a traffico intenso, per pavimenti da levigare in opera o soggetti a carichi pesanti, è necessario effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle. Questo per evitare che rimangano dei vuoti che potrebbero essere causa di rotture o di distacchi dovuti alla pressione di carichi concentrati o all’azione del gelo. L’esecuzione delle fughe può essere effettuata dopo circa 6 ore per i rivestimenti e dopo circa 24 ore per i pavimenti.

Le superfici possono essere messe in servizio dopo circa 14 giorni, in funzione delle condizioni ambientali.

Posa di pavimenti e rivestimenti con adesivo cementizio di classe C1T secondo la norma EN 12004, ad elevate prestazioni e scivolamento verticale nullo, composto da cemento ad alta resistenza, inerti minerali selezionati, resine sintetiche ed additivi specifici. Tale adesivo sarà adatto per la posa di mosaici ceramici, piastrelle ceramiche porose in monocottura e ricottura su supporti tradizionali; per la stesura verrà utilizzata idonea spatola dentata.

I supporti devono essere stagionati, stabili ed esenti da polvere. Prevedere giunti perimetrali e giunti di frazionamento e rispettare sempre i giunti di dilatazione strutturali e quelli marcapiano eventualmente presenti. Per grandi formati, per pose esterne o in ambienti molto umidi, per ambienti sottoposti a traffico intenso, per pavimenti da levigare in opera o soggetti a carichi pesanti, è necessario effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle.

MEGAKOLL EXTRA viene fornito bianco e grigio in sacchi di carta politenata da 25 kg su pallet, protetti con cappuccio estensibile. Si raccomanda di conservare il prodotto in luogo asciutto e riparato.

Nei sacchi originali chiusi si mantiene per almeno 3 mesi (GRIGIO) e 12 mesi (BIANCO).

Costituzione degli Inerti Carbonatica e Silicea
Acqua di impasto 27 - 29 %
Colore Bianco o Grigio
Consumo 2,5 – 4,5 kg/m2
Granulometria < 0,6 mm
Massa volumica apparente 1,33  kg/litro
Reazione al fuoco Classe A1
Spessore massimo di posa 5 mm
Durata dell’impasto Oltre 6 ore
Tempo aperto > 20 minuti
Tempo di registrazione ca. 45 minuti
Esecuzione fughe a parete 6 ore
Esecuzione fughe a pavimento 24 ore
Transitabilità 24 ore
Messa in servizio 14 gg
Adesione iniziale dopo 28 gg ≥ 0,5 N/mm2
Adesione dopo azione del calore ≥ 0,5 N/mm2
Adesione dopo immersione in acqua ≥ 0,5 N/mm2
Adesione dopo cicli di gelo/disgelo ≥ 0,5 N/mm2
Scivolamento verticale Nullo
Temperatura d’esercizio Da - 30°C a + 90°C
Temperatura di applicazione Da + 5°C a + 35°C

I tempi indicati, riferiti a 23°C e 50% U.R., sono più lunghi a temperature più basse e più corti a temperature più elevate.

I supporti devono essere stagionati, meccanicamente resistenti, stabili, asciutti ed esenti da risalite di umidità, planari, privi di parti incoerenti, liberi da polvere e sostanze grasse, vecchie vernici e qualsiasi altro materiale che possa compromettere la perfetta adesione del collante. I supporti cementizi nuovi dovranno avere già compiuto il ritiro igrometrico, almeno due settimane per gli intonaci e un mese per i massetti, a meno che non vengano realizzati con prodotti a rapido asciugamento. I supporti in gesso e i massetti in anidrite devono essere perfettamente asciutti ed essere pretrattati con PRIMER P 16.

Per superfici molto porose, ad alto assorbimento e sfarinanti superficialmente, si consiglia l’utilizzo dell’impregnante consolidante PRIMER P 18 per diminuire l’assorbimento del fondo e migliorare l’applicazione dell’adesivo. Su supporti in calcestruzzo prefabbricato, pareti o pavimenti soggetti a notevoli oscillazioni, pavimenti riscaldanti, piastrelle di grandi dimensioni e in tutte quelle pose dov’è richiesta un’elevata elasticità (ad esempio per pose esterne, o quando esistono movimenti differenziati tra struttura e piastrella), è indispensabile miscelare MEGAKOLL EXTRA con MEGAELASTO, in sostituzione totale o parziale dell’acqua d’impasto.

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità che possa derivare dal suo uso.

PRODOTTO PER USO PROFESSIONALE.  Non usare MEGAKOLL EXTRA su calcestruzzo soggetto a forti ritiri, su superfici metalliche, legno, materiali plastici e resilienti, e per colmare irregolarità del fondo superiori a 10 mm. Prevedere giunti perimetrali e giunti di frazionamento elastici ogni 20/25 m² all’interno, ogni 10/15 m² all’esterno e ogni 8 metri lineari lungo i corridoi. In ogni caso rispettare sempre i giunti di dilatazione strutturali e quelli marcapiano eventualmente presenti. Proteggere il rivestimento dalla pioggia e dai dilavamenti almeno per le prime 24 ore dalla posa e dall’azione del sole battente e dal gelo fino a quando il prodotto non sia completamente indurito. Semplificazione dell’organizzazione di cantiere ed eliminazione delle difficoltà di approvvigionamento dei materiali tradizionali. Per la posa all’esterno e in caso di forti sollecitazioni, effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle.








MEGAKOLL SUPER [GRIGIO - BIANCO]

25Kg

IL PRODOTTO

MEGAKOLL SUPER è un adesivo composto da cemento ad alta resistenza, inerti minerali selezionati, resine sintetiche e additivi specifici, caratterizzato da un’ottima lavorabilità, alta adesività ed elevate prestazioni. MEGAKOLL SUPER è di classe C1 secondo la norma EN 12004: adesivo cementizio (C) a presa normale (1).


MEGAKOLL SUPER viene utilizzato per la posa in interno ed esterno, sia a parete che a pavimento, di mosaici ceramici, piastrelle ceramiche porose in monocottura e bicottura. È indicato per la posa su supporti tradizionali come intonaci, massetti cementizi o realizzati con MEGAPREM M240S o MEGAPREM M240SS.

Per incollaggi su massetti in anidrite e supporti in gesso, applicare preventivamente PRIMER P16; può essere anche utilizzato per cartongesso purché rigidamente supportato, per incollaggi a punti di pannelli fonoassorbenti e materiali isolanti, quali polistirolo e poliuretano espanso, lana di vetro o di roccia, sughero. Non utilizzare su metalli, legno, materiali resilienti e plastici. Per migliorare le caratteristiche del prodotto ed ottenere un’elevate deformabilità, una più alta resistenza all’acqua e alla trazione, in sostituzione totale o parziale dell’acqua di impasto può essere utilizzato in lattice elasticizzante MEGAELASTO.

Versare in un recipiente pulito un sacco da 25 kg di MEGAKOLL SUPER con circa 7 - 7,5 litri di acqua (o di MEGAELASTO, a seconda delle necessità) e mescolare con cazzuola o trapano a basso numero di giri (circa 400 giri/min) fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi. Lasciare riposare il prodotto per 5 - 10 minuti, rimescolando brevemente prima dell’utilizzo. Tale impasto ha una durata di oltre 6 ore. L’acqua indicata sul sacco è orientativa e varia leggermente tra MEGAKOLL SUPER grigio e bianco. L’impiego di quantità maggiori di acqua non migliora la lavorabilità del collante, può causare cali di spessore durante l’asciugamento e contribuire a ridurre l’adesione, la resistenza alla compressione e al taglio. Applicare sul supporto un primo strato sottile di adesivo con la spatola dalla parte liscia per garantire una buona adesione e regolare l’assorbimento di acqua, successivamente stendere con la spatola dentata il quantitativo di adesivo necessario a garantire la completa bagnatura del rovescio della piastrella.

      La posa delle piastrelle va effettuata applicando una buona pressione per assicurarne il contatto con l’adesivo.

Verificare con cura che il collante steso sulla piastrella sia sempre fresco e non abbia formato la pellicola superficiale. Nel caso si fosse formata, ripassare l’adesivo con la spatola dentata. Condizioni climatiche sfavorevoli, come il sole battente o l’eccessiva ventilazione, possono ridurre notevolmente i tempi di lavorazione. In tal caso inumidire il sottofondo prima dell’applicazione dell’adesivo, per allungare il tempo aperto. Per grandi formati, per pose esterne o in ambienti molto umidi, per ambienti sottoposti a traffico intenso, per pavimenti da levigare in opera o soggetti a carichi pesanti, è necessario effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle. Questo per evitare che rimangano dei vuoti che potrebbero essere causa di rotture o di distacchi dovuti alla pressione di carichi concentrati o all’azione del gelo.

L’esecuzione delle fughe può essere effettuata dopo circa 6 ore per i rivestimenti e dopo circa 24 ore per i pavimenti. Le superfici possono essere messe in servizio dopo circa 14 giorni, in funzione delle condizioni ambientali.

Posa di pavimenti e rivestimenti con adesivo cementizio di classe C1 secondo la norma EN 12004, ad elevate prestazioni, composto da cemento ad alta resistenza, inerti minerali selezionati, resine sintetiche e additivi specifici.

Tale adesivo sarà adatto per la posa di mosaici ceramici, piastrelle ceramiche porose in monocottura e bicottura su supporti tradizionali; per la stesura verrà utilizzata idonea spatola dentata. I supporti devono essere stagionati ed esenti da polvere.

Prevedere giunti perimetrali e giunti di frazionamento e rispettare sempre i giunti di dilatazione strutturali e quelli marcapiano eventualmente presenti. Per grandi formati, per pose esterne o in ambienti molto umidi, per ambienti sottoposti a traffico intenso, per pavimenti da levigare in opera o soggetti a carichi pesanti, è necessario effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle.

MEGAKOLL SUPER viene fornito bianco e grigio in sacchi di carta politenata da 25 kg su pallet, protetti con cappuccio estensibile. Si raccomanda di conservare il prodotto in luogo asciutto e riparato.

Nei sacchi originali chiusi si mantiene per almeno 3 mesi (GRIGIO) e 12 mesi (BIANCO).

Costituzione degli Inerti Carbonatica e Silicea
Acqua di impasto     27 - 29 %
Colore Bianco o Grigio
Consumo 2,5 – 4,5 kg/m2
Granulometria < 0,6 mm
Massa volumica apparente 1,33  kg/litro
Reazione al fuoco Classe A1
Spessore massimo di posa 5 mm
Durata dell’impasto       Oltre 6 ore
Tempo aperto   > 20 minuti
Tempo di registrazione          ca. 45 minuti
Esecuzione fughe a parete 6 ore
Esecuzione fughe a pavimento  24 ore
Transitabilità 24 ore
Messa in servizio   14 gg
Adesione iniziale dopo 28 gg ≥ 0,5 N/mm2
Adesione dopo azione del calore ≥ 0,5 N/mm2
Adesione dopo immersione in acqua   ≥ 0,5 N/mm2
Adesione dopo cicli di gelo/disgelo   ≥ 0,5 N/mm2
Temperatura d’esercizio Da - 30°C a + 90°C
Temperatura di applicazione Da + 5°C a + 35°C

I tempi indicati, riferiti a 23°C e 50% U.R., sono più lunghi a temperature più basse e più corti a temperature più elevate.

I supporti devono essere stagionati, meccanicamente resistenti, stabili, asciutti ed esenti da risalite di umidità, planari, privi di parti incoerenti, liberi da polvere e sostanze grasse, vecchie vernici e qualsiasi altro materiale che possa compromettere la perfetta adesione del collante. I supporti cementizi nuovi dovranno avere già compiuto il ritiro igrometrico, almeno due settimane per gli intonaci e un mese per i massetti, a meno che non vengano realizzati con prodotti a rapido asciugamento. I supporti in gesso e i massetti in anidrite devono essere perfettamente asciutti ed essere pretrattati con PRIMER P 16.

Per superfici molto porose, ad alto assorbimento e sfarinanti superficialmente, si consiglia l’utilizzo dell’impregnante consolidante PRIMER P 18 per diminuire l’assorbimento del fondo e migliorare l’applicazione dell’adesivo.

Su supporti in calcestruzzo prefabbricato, pareti o pavimenti soggetti a notevoli oscillazioni, pavimenti riscaldanti, piastrelle di grandi dimensioni ed in tutte quelle pose dove è richiesta un’elevata elasticità (ad esempio per pose esterne, o quando esistono movimenti differenziati tra struttura e piastrella), è indispensabile miscelare MEGAKOLL SUPER con MEGAELASTO, in sostituzione totale o parziale dell’acqua di impasto.

 

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità che possa derivare dal suo uso.

PRODOTTO PER USO PROFESSIONALE. Non usare MEGAKOLL SUPER su calcestruzzo soggetto a forti ritiri, su superfici metalliche, legno, materiali plastici e resilienti, e per colmare irregolarità del fondo superiori a 10 mm. Prevedere giunti perimetrali e giunti di frazionamento elastici ogni 20/25 m² all’interno, ogni 10/15 m² all’esterno e ogni 8 metri lineari lungo i corridoi. In ogni caso rispettare sempre i giunti di dilatazioni strutturali e quelli marcapiano eventualmente presenti. Proteggere il rivestimento dalla pioggia e dai dilavamenti almeno per le prime 24 ore dalla posa e dall’azione del sole battente e dal gelo fino a quando il prodotto non sia completamente indurito. Per la posa all’esterno e in caso di forti sollecitazioni, effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle.








PRIMER P16

25Kg

IL PRODOTTO

PRIMER P 16 è un appretto a base di resine sintetiche in dispersione acquosa che, una volta applicata su qualsiasi tipo di supporto, forma essiccando un film isolante trasparente e compatto. Tale film protegge i supporti porosi dall’umidità, formando una barriera protettiva che consolida la superficie e migliora l’adesione di piastrelle, intonaci, pitture, carte da parati.


PRIMER P 16 viene utilizzato come trattamento preventivo nella posa di piastrelle ceramiche con adesivi cementizi su sottofondi in gesso. Applicato su tali supporti, evita la reazione chimica tra i solfati del gesso e gli alluminati del cemento presente nelle malte e negli adesivi per piastrelle che, in caso di umidità, potrebbero provocare la formazione di ettringite, causa di distacco di malte e piastrelle dal supporto.

Su sottofondi cementizi porosi evita l’asciugamento troppo rapido, prolunga il tempo di lavorabilità e impedisce la formazione di fessure di ritiro.  Può essere inoltre utilizzato su supporti in gesso o molto porosi, prima della verniciatura con pitture acriliche o viniliche, o prima di operazioni di tappezzatura.

PRIMER P16 deve essere applicato su superfici perfettamente pulite e asciutte, prive di sostanze grasse, residui di pitture ed altri materiali friabili. Gli intonaci a base gesso dovranno essere perfettamente asciutti. Agitare PRIMER P16 prima dell’uso, quindi applicarlo con pennello, rullo o pompa, avendo cura di distribuirlo sulla superficie in modo uniforme. Una volta asciutto, si può iniziare la posa delle piastrelle con adesivi cementizi. Come mano di fondo per rasature e lisciature autolivellanti, diluire PRIMER P16 con acqua nel rapporto 1:1. Nel caso di applicazione su pareti che dovranno essere successivamente verniciate o tappezzate diluire PRIMER P16 nel rapporto 1:2.

Su supporti molto porosi potrebbe rendersi necessario ripetere il trattamento una seconda volta.

Preparazione di sottofondi a base gesso o anidrite prima di rasare o posare rivestimenti con prodotti cementizi. Applicare con rullo, pennello o a spruzzo con un consumo di 100 – 200 g/m2 , su fondo perfettamente pulito e asciutto.

PRIMER P16 viene fornito in taniche di plastica da 25, 5 e 1 litro. Conservare il prodotto a temperatura non inferiore a +5 °C. In queste condizioni e in contenitori chiusi, la sua stabilità è di 12 mesi.

Aspetto Liquido
Colore Bianco
Peso specifico 1,02 kg/litro
pH  7 - 8
Consumo 100 - 200 g/m2
Residuo secco 19%
Tempo di essiccazione 2 ore circa
Resistenza al calore del film indurito + 80 °C
Classificazione di pericolo Nessuna
Temperatura di applicazione Da + 5°C a + 35°C

 

 

 

 

                                                                  

                                                                   

                                                     

 

                                                           

                                                      

                                         

                        

                                      

                                  

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità

che possa derivare dal suo uso.

PRODOTTO PER USO PROFESSIONALE. Non utilizzare PRIMER P 16 come impermeabilizzante. Gli attrezzi vanno puliti con acqua quando il prodotto è ancora fresco. I residui secchi vanno rimossi meccanicamente o con solvente nitro. Per maggiori informazioni o usi particolari, consultare il nostro ufficio tecnico.








PRIMER P18

25Kg

IL PRODOTTO

PRIMER P18 è una resina sintetica monocomponente in dispersione acquosa ad alta penetrazione, perfettamente resistente all’acqua e agli alcali.

Grazie alla particolare finezza delle particelle, PRIMER P18 penetra in profondità nel supporto, garantendo un ottimo grado di consolidamento.


PRIMER P18 viene utilizzato come trattamento trasparente antipolvere e consolidante di pavimentazioni in calcestruzzo, anche soggette a leggera umidità di risalita capillare, ma non a forte abrasione.

Viene anche impiegato per il trattamento consolidante di superfici interne polverose (pareti, solai, volte) in cemento, mattoni, in pietra naturale o artificiale, intonaci, ecc. o come trattamento di superfici in gesso o anidrite prima della lisciatura o della posa di piastrelle ceramiche con prodotti cementizi.

 

I sottofondi devono essere puliti, liberi da sostanze grasse, da residui di pitture ed altre parti asportabili, asciutti per consentire alla resine di penetrare più facilmente.

PRIMER P18 è un prodotto monocomponente pronto all’uso, da applicare tal quale a pennello, rullo o spruzzo; deve essere applicato in più mani, avendo cura di stenderlo uniformemente e con poco materiale per volta: il prodotto deve infatti penetrare nel supporto e non rimanere in eccesso in superficie. Attendere 20 – 30 minuti tra una mano e l’altra. Dopo circa 6 ore dall’applicazione del prodotto, è possibile iniziare la posa di piastrelle ceramiche, di lisciature o di altri tipi di rivestimento.

Consolidamento superficiale di supporti deboli e sfarinati (intonaci e massetti cementizi, tufo, arenarie, murature in mattoni pieni), mediante applicazione di primer a base di polimeri acrilici in dispersione acquosa, tipo PRIMER P18.

Applicare su fondo pulito e asciutto con rullo, pennello o a spruzzo , con un consumo di 100 – 300 g/m 2 per ogni mano in funzione della porosità del supporto.

 

PRIMER P18 viene fornito in taniche di plastica da 5 litri.

Conservare il prodotto a temperatura non inferiore a +5 °C. In queste condizioni e in contenitori chiusi, la sua stabilità è di 12 mesi.

Aspetto Liquido
Colore Opalescente
Peso specifico 1,08 kg/l
pH 5
Consumo 100 - 300 g/m2
Residuo solido    40%
Viscosità Brookfield RVT girante 1,20 giri/min (ISO/DIS 2555) 30 - 50 MPa.s.
Infiammabilità No
Tempo di attesa fra le 2 mani 20-30 min
Tempo di attesa prima della posa di ceramiche 20-30 min
Classificazione di pericolo (Dir.1999/45/CE) Nessuna
Temperatura di applicazione Da + 5°C a + 35°C

 

I dati indicati, riferiti a prove di laboratorio in ambiente controllato (23 °C e 50% U.R.), possono variare a seconda delle condizioni di messa in opera.

I tempi, anch’essi relativi a prove di laboratorio in ambiente controllato, aumentano con il freddo e si riducono con il caldo.

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate corrispondono alla nostra esperienza e sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative; inoltre dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche; pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia adatto all’impiego previsto e comunque si assume ogni responsabilità

che possa derivare dal suo uso.

PRODOTTO PER USO PROFESSIONALE. Non utilizzare PRIMER P 18 su superfici non assorbenti. Gli attrezzi vanno puliti con acqua quando il prodotto è ancora fresco. Ad essiccazione avvenuta, PRIMER P 18 lascia sulla superficie un leggero effetto bagnato. Tale effetto può essere più o meno intenso (e uniforme) a seconda della porosità del supporto.








MEGAELASTO

25Kg

IL PRODOTTO

MEGAELASTO è un polimero in dispersione acquosa, estremamente elastico. Miscelato con adesivi cementizi, come ad esempio MEGAKOLL SUPER, migliora notevolmente l’adesione al supporto, realizzando un incollaggio elastico capace di assorbire i differenti movimenti tra struttura e piastrella ed al tempo stesso impermeabile.


MEGAELASTO miscelato con MEGAKOLL SUPER è la soluzione ottimale per l’incollaggio interno ed esterno, sia a parete che a pavimento, di piastrelle ceramiche di ogni tipo, mosaici ceramici e vetrosi, grès porcellanato, klinker, monocottura, marmo, pietre artificiali e naturali. Viene impiegato su facciate esterne, su pareti prefabbricate in calcestruzzo, su terrazze e balconi, su pavimenti riscaldanti, all’interno di celle frigorifere, su supporti sensibili all’umidità, su supporti soggetti a forti oscillazioni.

MEGAELASTO può sostituire totalmente o parzialmente l’acqua di impasto degli adesivi, a seconda dell’elasticità o dell’impermeabilità richiesta.

Per la preparazione dell’impasto, miscelare un sacco da 25 Kg di adesivo con circa 7 - 7,5 litri di MEGAELASTO e mescolare con cazzuola o trapano a basso numero di giri (ca. 400 giri/min) fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.

Lasciare riposare il prodotto per 5 - 10 minuti, rimescolando brevemente prima dell’utilizzo. Tale impasto ha durata di oltre 6 ore.

Applicare sul supporto un primo strato sottile di adesivo con la spatola dalla parte liscia per garantire una buona adesione e regolare l’assorbimento di acqua, successivamente stendere con spatola dentata il quantitativo di adesivo necessario a garantire la completa bagnatura del rovescio della piastrella. La posa della piastrella va effettuata applicando una buona pressione per assicurarne il contatto con l’adesivo. Il tempo aperto degli adesivi miscelati con MEGAELASTO nelle stesse condizioni ambientali risulta ridotto rispetto al prodotto di base.Verificare con cura che il collante steso su piastrella sia sempre fresco e non abbia formato la pellicola superficiale. Nel caso si fosse formata, ripassare l’adesivo con la spatola dentata. Condizioni climatiche sfavorevoli come il sole battente o l’eccessiva ventilazione possono ridurre notevolmente i tempi di lavorazione. In tal caso inumidire il sottofondo prima dell’applicazione dell’adesivo, per allungare il tempo aperto. Per grandi formati, per pose esterne o in ambienti molto umidi, per ambienti sottoposti a traffico intenso, per pavimenti da levigare in opera o soggetti a carichi pesanti, è necessario effettuare la spalmatura dell’adesivo anche sul retro delle piastrelle. Questo per evitare che rimangano dei vuoti he potrebbero essere causa di rotture o di distacchi dovuti alla pressione di carichi concentrati o all’azione del gelo. L’esecuzione delle fughe può essere effettuata dopo circa 6 ore per i rivestimenti e dopo circa 24 ore per i pavimenti. Le superfici possono essere messe in servizio dopo circa 14 giorni in funzione delle condizioni ambientali.

MEGAELASTO può sostituire totalmente o parzialmente l’acqua di impasto degli adesivi, a seconda dell’elasticità o dell’impermeabilità richiesta.

Posa di pavimenti e rivestimenti in ceramiche e materiale lapideo con adesivo cementizio migliorato altamente deformabile, ottenuto dalla miscelazione di adesivo cementizio normale (tipo MEGAKOLL SUPER) con speciale lattice (tipo MEGAELASTO).

MEGAELASTO viene fornito in taniche di plastica da 25, 5 e 1 litro. Conservare il prodotto a temperatura non inferiore a +5 °C. In queste condizioni e in contenitori chiusi, la sua stabilità è di 12 mesi.

Aspetto     Liquido fluido
Colore Bianco
Peso specifico 1,02 kg/litro
pH 7
Consumo 7 - 7,5 litri per 25 kg di adesivo
Residuo secco 37%
Tempo aperto c.ca 15 min.
Tempo di registrazione c.ca  50 min.
Pedonabilità   24 ore
Resistenza alla temperatura     Da -30° C a + 90° C
Classificazione di pericolo ( Direttiva 1999/45/CE) Nessuna
Temperatura di applicazione Da +5° C a + 35° C

I dati indicati, riferiti a prove di laboratorio in ambiente controllato ( 23° C e 50% U.R.), possono variare a seconda delle condizioni di messa in opera.

I tempi, anch’essi relativi a prove di laboratorio in ambiente controllato, aumentano con il freddo e si riducono con il caldo.

Le indicazioni e prescrizioni sopra riportate, pur corrispondendo alla nostra esperienza, sono da ritenersi, in ogni caso, puramente indicative e dovranno essere confermate da esaurienti applicazioni pratiche. Pertanto, prima di adoperare il prodotto, chi intende farne uso è tenuto a stabilire se esso sia o meno adatto all’impiego previsto e comunque assume ogni responsabilità che possa derivare dal suo uso. 

PRODOTTO PER USO PROFESSIONALE. MEGAELASTO può essere miscelato con qualsiasi adesivo in polvere. Il tipo maggiormente consigliato è MEGAKOLL SUPER. Gli adesivi impastati con MEGAELASTO possono essere utilizzati per pose di piastrelle ceramiche anche di grande formato, sia all’interno che all’esterno. Per maggiori informazioni o usi particolari, consultare il nostro ufficio tecnico.